News

Adams, Taylor e „American teenage sensation“ Shields scrivono una pagina storica per la boxe femminile.

Rapporto di  Jack Schmidli

10.08.2012 – Per la prima volta nella lunga storia della boxe olimpica, ieri pomeriggio, nell’ExCel-Arena a Londra, tré donne hanno vinto una medaglia d’oro. Nicolas Adams (Angleterre, pesi mosca), Katie Taylor (Irlande, pesi leggeri) e  „American teenage sensation“ Claressa Shields (USA, pesi medi) con le loro brillanti prestazioni hanno iscritto in modo irreversibile la boxe femminile nel mondo olimpico. Esse hanno provato che il cosi detto “sesso debose” ha la capacité di sollevare l’entousiasmo del pubico e che non sono in alcun modo inferiori agli uomini.

Nicola Adams vs. Cancan Ren, finale dei pesi mosca.

In occasione dei due ultimi campionati del mondo di boxe femminile, per la britannica Nicola Adams, la sorte ha spesso fatto che ella si trovi controntata alla cinese di 26 anni, Cancan Ren. Ieri pomeriggio, Adams ha riuscito un’impressionante rivincita, aiutata e sostenuta dalla frenesia di un publico britannico molto rumoroso. Già alla prima ripresa, la pugile locale aveva preso il vantaggio con 4:2. La combattiva Adams ha continuato anche nella seconda ripresa a mettere la pressione e rimportato la manche per 5:2. Anche lella terza et quarta ripresa, Adams, 29 anni, é stata intrattabile. Con il risultato finale impressionante di 16:7, ella diventa la prima donna che vince una medaglia d’oro in una competizione olimpica.

La medaglia di bronzo é stata vinta dall’americana Marlen Esparza, laquale aveva perso l’incontro contro Cancan Ren, dopo una rude battaglia é che era stata confrontata all’indiana Chungneijang Mery Kom Hmangte alias Mery Kom, che aveva preso peso per aumentare di due categorie per qualificarsi per i giochi olimpici. Com aveva perso la semi finale contro Adams, la futura campionessa olimpica.  

 

Momenti di gioja: La pugile di classe, Katie Taylor, irlandese

Katie Taylor vs. Sofya Ochigava, incontro per la finale dei pesi leggeri

All‘ExCel-Arena dominava il colore verde, come quando la leggendaria pugile irlandese Katie Taylor é salita sul ring. Taylor, che in passato ha più volte incontrato la svizzera Sandra „The Silence“ Brügger (Brügger si é ogni volta ben difesa), incontrava Sofya Ochigava, una russa estremamente solida e combattiva, laquale, nei loro precedenti incontri in differenti tornei, l’aveva sempre rimpoortati in modo convincente. La prima ripresa si é conclusa con il punteggio di 2:2. Nella seconda ripresa, Ochigava ha fatto una buona performance e meritato di vincere la ripresa per 2:1. Nella terza, la Taylor ha ripreso l’iniziativa e terminato il round con due punti di vantaggio, che non ha più perso fino alla fine della quarta ripresa. Con il punteggio di 10:8, Taylor ha meritato di vincere l’incontro.

La medaglia di bronzo a Mavzuna Chorieva (Tatschikistan), 19 anni, e alla brasiliana Adriana Araoujo

 

Claressa Shields vs. Nadezda Torlpova, incontro per la finale dei pesi medi

Tipicamente americano : la giovane star americana, solamente 17 anni, Claressa Shields, é considerata dai media come la „The american teenage sensation“.

Nell’incontro per vincere la finale e la medaglia d’oro, essa ha incontrato la due volte campionessa d’Europa e Campionessa del Mondo 2010, la russa Nadezda Torlpova. Non é a caso che la Rorlpova era stata designata come la numero due già prima dei giochi. Dopo la sua clamorosa vittoria in semi-finale contro la la khasak Marina Volnova, ella ha fatto dubitare tutti quelli che, prima dei giochi olimpici, non avevano ancora dato Shields come favorita e il suo ruolo in finale é ampiamente giustificato. La molto forte americana vince chiaramente contro la Torlpova con 19:12.

La medaglia di bronzo é stata vinta da Maria Volnova, laquale aveva incontrato nei quarti di finale quella che eta stata designata come la favorita, la britannica Savannah Marshall e la cinese Jinzi Li.
 

Oggi venerdi, sono in programma le semi-finali, tutte categorie, uomini.


14:30 – 17:00h, Kanal 4: Halbfliegen (49kg), Bantam (56kg), Halbwelter (64kg), Mittel (75kg) und Schwer (91kg)

21:30 – 24:00h, Kanal 4: Fliegen (52kg), Leicht (60kg), Welter (69kg), Halbschwer (81kg) und Superschwer (91+) 




Weitere News


© 2017, Swiss Boxing Federation