News

Nicole Boss e Riad Menasria vincono a Bümpliz

Rapporto e foto: Ueli E. Adam, Traduzione: Franca Roncoroni

30.06.2013 - Büne Huber (Patent Ochsner) con la sua W.Nuss non é il solo a fare della publicità per Bümpliz. Organizzando il suo meeting alla  Sternensaal (nomen est omen), ben conoscuita in Svizzera, i promotori hanno messo all’onore il sobborgo di Berna. Questo ultimo fine settimana del mese di giugno,  Sascha Müller e la sua Box-Academy hanno presentato un programma molto attrattivo. Nicole Boss, laquale grazie al suo lavoro é adesso pronta per un titolo maggiore ed il vetterano Riyad Menasria hanno presentato un programma molto interessante. Ancora una volta il pubblico é stato soddisfatto

6x2: Nicole Boss (61,1 kg) BA Bern (8-4-2) vs. Marianna Gulyas (59.9 kg), Ungarn (11-13-0)
Questa pugile ungherese di 25 anni, ha già combattuto 107 round nella sua carriera pro (contro 74 per Boss) e, malgrado un bilancio leggermente negativo, rappresentava un vero test per Nicole Boss. Ma le attese erano troppo grandi. Già dall’inizio Boss ha messo la sua avversaria sotto pressione in modo che Gulyas non é mai stata capace di sviluppare il suo gioco. E già dalla seconda ripresa si poteva vedere una fine prematura dell’incontro. Con le sue precise e rapide azioni, Boss ha distrutto tutte le ambizioni dell’ungherese. Alla quinta ripresa, l’arbitro Jörg Mangott ha messo fine all’incontro dichiarando Marianna Gulyas perdente per TKO (0:31). Un risultato positivo per Nicole Boss e il suo allenatore. La bernese ha molto maturato  ed é ora pronta per una sfida maggiore.

Nicole Boss vs. Marianna Gulyas

8x3: Riad Menasria (69,5 kg) BA Bern (33-2-1) vs. Ludovic Duval (69,2 kg), F (7-12-0)
Questo frances di 33 anni proveniente da Rouen é professionista dal 2008, ed é per questo che il suo palmares era difficile da valutare. Menasria, Campione svizzero professionoista dei pesi medi dal 2012, può prevalersi del fatto che nella sua lunga carriera, dal 1998 ha lasciato il ring sconfitto solo due volte. Dalla prima ripresa si é visto che il Manager Sasha Müller ha ingaggiato un’avversario di qualità e con la volontà di vincere. La decisione di passare a otto riprese al posto delle sei previste é stata apprezzata da tutti. Duval ha convinto il bernese ed egli ha provato che era in grado di tenere la distanza senza danni. Menasria é andato subito direttamente allo scopo, martellando il francese con una routine degna di un vecchio furfante e vincendo cosi tutti i round anche se talvolta di poco. All’annuncio del risultato, Duval ed il suo manager non erano d’accordo e lo hanno fatto sapere: il francese ha dunque domandato la rivincita.
Jörg Mangott 78:74; Domenico Gottardi 78:74; Thomas Zimmermann 80:72


Riad Menasria vs. Ludovic Duval

I dilettanti

L’avan programma animato dagl’incontri dei dilettanti ci hanno offerto dei bei momenti sportivi dato che i pugili invitati provenienti dal Piemonte erano gli stessi che una settimana prima avevano affrontato a San Gallo lo SBT. Milo Volpicelli, italiano, battuto da Zino Meuli (SBT), ha vinto per KO alla seconda ripresa contro Francesco de Luca provando cosi che se Meuli ha sofferto la settimana scorsa non era per caso. Francesco Tartaro, Italiano, battuto a San Gallo da Angel Roque (SBT), ha vinto contro il pur forte bernese Kasam Pulaj con il risultato unanime dei giudici ed infine Luca Caiello, Italiano, vinvitore a San Gallo, ha dovuto accontentarsi del pareggio contro Mike Binggeli.

Francesco Tartaro vs. Kasam Pulaj                               Sherif Osmani BA vs. Marco Pisu

La Box-Academy é anche molto presente nella boxe femminile. Oltre la sua star Nicole Bosse, si sono pure presentate sul ring Mariella Hurni, Monika Hofmann e  Nicole von Känel.
Ma solo Nicole von Känel, confrontata all’italiana Giulia Zanet ha vinto con il punteggio di 3:0.

Commento: Sascha Müller fà tutto il suo possibile per proporre la sua accademia di boxe in qualità d’organizzatrice di meeting d’importanza. La giusta scelta degli avversari é cruciale e necessaria se si vuole garantire di proporre una boxe di qualità. E questo é molto apprezzato dagli amatori di boxe in questo clima altamente concorrenziale.

Risultati allegati>>




Weitere News


© 2017, Swiss Boxing Federation