News

I fratelli Roethlisberger sono in continuo miglioramento

Jack Schmidli

24.11.2013 – Dopo gl’incontri delle eliminatorie dei Campionati svizzeri 2013, gli spettatori hanno assistito alle gesta di questi due pugili professionisti molto esperti. Stéphane e  David Roethlisberger hanno vinto gl’incontri ai punti all’unanimità dei giudici contro i pugili bulgari Konstantin Alexandrov e Plamen Nikolov. Purtroppo né David né Stéphane hanno riuscito il KO desirato.

A metà giugno, i focosi gemelli Stéphane et David Roethlisberger avevano casato una sommossa partecipando ad una riunione di boxe a Losanna. Spettatori, allenatori e fans dei due pugili avevano preso d’assalto il ring occasionando una vera battaglia. A Kloten é stato tutto differente. Stéphane e David hanno mostrato il loro miglior lato. I due fratelli hanno combattuto con grande impegno, ma anche con notevole giustezza. Questa osservazione é stata fatta anche dall’arbitro, Fabian Guggenheim, che attraverso swissboxing.ch ha complimentato i gemelli per il loro comportamento molto disciplinato sul ring.

Stéphane Roethlisberger, Schweiz (88 kg) vs. Konstantin Alexandrov, Bulgarien (82 kg)

Un’importante gonfiore sopra l’occhio destro di Konstantin Alexandrov, già visibile alla fine del primo round, non lasciava prevedere niente di bello per il pugile bulgaro. Ben che il super allenato Stéphane Roethlisberger abbia cominciato tranquillamente ed in modo poco spettacolare l’incontro, i suoi colpi precisi hanno severamente marcato il viso del suo avversario. Ma gli spettatori che speravano una rapida fine dell’incontro, sono stati delusi dal risultato. Alexandrov, ben che nettamente inferiore allo svizzero sia fisicamente che sul piano dell’allenamento é stato capace di restare in piedi fino alla fine dell’incontro grazie alla sua forte e superiore alla norma volontà di battersi. Cosi egli ha mandato in frantumi il cliché del pugile del ex blocco dell’est venuto in Svizzera solo per perdere e cadere prima della fine. Ma si deve anche notare che Stéphane ha combattuto con molto impegno e potenza anche se con colpi non abbastanza precisi. Il suo avversario aveva una buona copertura, difficile da rompere. Per il suo quinto incontro pro, dopo questa vittoria contro Alexandrov, Stéphane Roethlisberger rimane imbattuto.

David Roethlisberger, Schweiz (94 kg) vs. Plamen Nikolov, Bulgarien (104.3 kg)

Trà David Roethlisberger, nuovo venuto nei pesi massimi, ed il suo avversario bulgaro Plamen Nikolov c’era una differenza di peso di 10kg. Già prima della fine della prima ripresa gli spettatori hanno assistito ad uno spettacolare scambio di colpi. Non era della boxe di qualità e tecnica, ma uno scambio di colpi duri da parte di due pugili duri, ma senza veri risultati. Ben che Roethlisberger ha ripetutamente messo a segno delle destre nette e precise, questo non ha ottenuto i risultati sperati sull’avversario visto la grande differenza di peso. Nikolov non ha avuto nessun rispetto per il suo avversario ed ha continuato ad avanzare durante tutta la durata dell’incontro. Roethlisberger ha tenuto il controllo sull’avversario grazie a delle potenti combinazioni. Alla fine dell’incontro i tré giudici hanno dichiarato David vincitore. Il palmares di David é oggi di 4 vittorie in 4 incontri dei quali 3 per KO.

Secondo Nic Proschek, Manager dei Fratelli Roethlisberger, il 21 dicembre a Berna David incontrerà sul ring  Yavor Marinchev, vincitore di Ivo „The Warrior“ Andelic di Bad Ragaz. L’annuncio di questo incontro é stato fatto dopo ciò che si é potuto leggere ieri in un rapporto preliminare su swissboxing.ch che diceva che si « potrebbe prendere in considerazione un incontro a breve termine trà David Roethlisberger et Ivo Andelic ». Tuttavia, in un comunicato stampa Andelic ha preso posizione su questo incontro: « Non sono stato contattato per questo incontro, nessuno ha negozziato con mé». Andelic vuole incontrare un « vero peso massimo ». Egli ha dichiarato : « I Roethlisberger non sono dei concorrenti per mé. Non credo a degli atleti che ricorrono all’alimentazione per passare dai pesi medi ai massimi solo per disputare degl’incontri nella categoria regina della boxe».  Una presa di contatto esplosiva.

Traduzione: Franca Roncoroni


 

 




Weitere News


© 2017, Swiss Boxing Federation