News

Silva vince nettamente su D'Antoni

La serata "Grazie Michele" in ricordo di Barra, ad Ascona, è stata un grosso successo 
 

26.10.2014 - Un grande Ricardo Silva, sabato sera, alle Palestre Nuove di Ascona, ha sconfitto ai punti, in otto riprese, il pugile italiano Giovanni D'Antoni nella categoria dei pesi welter. Unanime il verdetto dei giudici: 78-74, 79-73, 78-74. 

Per Silva, del Boxe Club Ascona, è stato il settimo incontro da professionista, il primo sulla distanza delle otto riprese. Al termine del match, in una serata dedicata alla memoria del compianto promotore pugilistico Michele Barra alla quale hanno parrtecipato circa cinquecento persone, Silva si è dichiarato soddisfatto: "Ora voglio migliorare ulteriormente la preparazione, dato che per D'Antoni, pur essendomi allenato seriamente con Giovanni Laus, ho lavorato un po' sotto stress". Il pugile ticinese si è imposto sull'avversario italiano, grazie soprattutto a una maggiore velocità e incisività dei colpi, portati spesso in serie. D'Antoni, che si è aggiudicato soltanto la seconda ripresa, quando è riuscito anche per un istante a far piegare le gambe a Ricardo, non è mai riuscito a metterlo in difficoltà. Più rapidità d'azione, sulle gambe e nei colpi, hanno dunque giocato a favore del pugile del BCA, che ha portato a casa un'importante conferma.

La serata, intitolata "Grazie Michele", si è tramutato in un successo per gli organizzatori, che hanno ricordato la figura di Barra a più riprese, facendo sfilare sul ring anche vecchie e nuove glorie sotto la regia di Marco Franscella, presidente del BCA, che dello stesso Barra ha raccolto il testimone.

Durante la serata si sono svolti anche cinque incontri tra dilettanti: Besnick Vershefci (BC Riazzino) v Antonio Chiarelli (Italia) pesi massimi, Matteo Massignani (Italia) v Andry Menin (BC Riazzino) pesi leggeri, Abdellah Aboullait (Italia) v Giosuè Massaro (BC Ascona) pesi leggeri, Salah Rafik (Italia) v Giuseppe Grimaldi (BC Riazzino) pesi welter, Marzio Franscella (BC Ascona) v Andrea Candido (Italia) pesi medi.

Per la parte musicale da segnalare l'applauditissima esibizione dei Sinplus, ma anche gli apprezzati Nexus Crew (breakdance) e i Linea 23 (hiphop-rap), che hanno saputo coinvolgere e scaldare la platea.

Guido Carrera, Giovanni Laus, Ricardo Silva e Marco Franscella

CDT online

Andrea Colandrea




Weitere News


© 2017, Swiss Boxing Federation