News

Pugili della SBT a Parigi

Federico Beresini, Sport-Manager SwissBoxing

24.04.2015 - Fortune alterne per i nostri pugili della SBT che si sono esibiti sul ring di Parigi, nel prestigioso torneo denominato "Montana", svoltosi dal 15 al 19 aprile. La squadra composta per l'occasione da 7 elite uomini e 2 elite donne ed era guidata dagli allenatori, Engler Renè e Copet Alain.

SBT a Parigi: Egzon Maliqaj, Ben Fouad (Trainer), Said Dzemaili, Sandra Brügger, Raphael Arguello, Alain Coppet (Trainer), Davide Faraci, René Engler, Ahmed Altintas, Anaïs Kistler, Rezoart "Resu" Gashi und Valentino Herrera

Le maggiori soddisfazioni sono giunte dal settore femminile che ha conquistato due ori, o meglio due cinture. Sandra Brugger nei 60 Kg è riuscita a battere Csombaz ( Ungheria), in semifinale la Kathopouli ( Cipro) e in finasle la Canadese Letelier Kistler Anaïs dal canto suo nei 64 Kg , ha battuto tre Francesi, Deriew,Sidibe ed in finale la Floch. Per gli elete buona prova di Davide Faraci, 81 Kg, il quale nei quarti di finale aveva la maglio sull'Italiano Nodaro. In seguito sconfiggeva il francese Mosea Jimenez. Purtroppo in finale perdeva ai punti, dopo un match combattutissimo, dal Francese Diabira. Per lui medaglia d'argento.

Un bella medaglia di bronzo giungeva dal nostro Philippe Arguello. Nei quarti riusciva a battere l'Irlanddese Matthew. Poi in semifinale perdeva ai punti da Katuew ( Norvegia). Comunque, per lui una bella soddisfazione la conquista di una medaglia al primo torneo internazionale di alto livello. Poca fortuna per gli altri atleti: Dzemaili +91 Kg, Gashi 91 Kg, Maliquai 75 Kg, Altintas 60 Kg ed Herrera 56 Kg, i quali sono stati eliminati già al loro primo incontro. Tutti ai punti tranne Altintas il quale ha dovuto abbandonare a causa di un'infortunio alla spalla.

Nel complesso è stata una buona trsferta, che oltre al risultato soddisfacente ha portato una sicura buona esperienza per i nostri atleti.

 




Weitere News


© 2017, Swiss Boxing Federation