News

Silva surclassa Benito, lui abbandona al 5. round

Nel decimo match della carriera contro il pugile francese, l'atleta di casa ha fatto di nuovo centro: "È stata una preparazione per Gutta il 7 novembre"

Ricardo Silva vince per abbandono al quinto round contro il francese Sébastien Benito, dopo aver dominato per quattro riprese.

Red. Online, @CdT_Online

RIAZZINO (11.10.2015) – In un incontro senza storia, sabato sera, sul ring del Centro scolastico di Riazzino, il welter ticinese Ricardo Silva ha sconfitto per abbandono alla quinta ripresa il francese Sébastien Benito. Il pugile di casa, che è dunque rimasto imbattuto anche nel decimo combattimento della sua carriera, ha dominato tutto il match dall'inizio alla fine, grazie a una maggiore agilità di gambe e ad una rapidità di colpi che ha fatto la differenza. Silva ha vinto tutte le riprese una ad una, in crescendo. Senza chance, per contro, il suo avversario, che in particolare nella quarta e ultima ripresa, ha subito una serie di duri montanti al volto, che lo hanno fatto barcollare.

"Non è stato il mio avversario più arduo – ha dichiarato Ricardo Silva al termine delle ostilità, ma è stato pur un valido test per il match che mi vedrà impegnato sul ring di Ascona il prossimo 7 novembre". In quell'occasione, il pugile allenato da Giovanni Laus e gestito da Mario Loreni in collaborazione con Guido Carrera, si confronterà sulla distanza delle otto riprese contro il coriaceo siciliano Gaetano Gutta. Silva riprenderà la preparazione a breve, "esattamente dove abbiamo terminato, insistendo sulla forma, per combattere agevolmente sulla maggiore distanza".

Nella serata, organizzata dal Boxe Club Riazzino, si è svolta una serie di incontri tra dilettanti: sono saliti sul ring, in particolare, sette pugili ticinesi contro atleti di una delegazione italiana. Ecco i risultati: Joel Sisa De Los Santos (BC Locarno-J64kg) v Mattia Casalvieri; David Mihut (J60) v Giona Castelli (BC Riazzino); Hugo Mendes (BC Riazzino-Elite60) v Mariano Pingiotti; Davide Pappadà (E69) v Geremia Zandonella (BC Riazzino); Menin Andry (BC Riazzino-E64) v Andrea Margagliotti; Marzio Franscella (BC Ascona-E75) v Arturo Compagnoni e Tiago Pugno (BC Riazzino-E60) v squal. Gianluca Valente.




Weitere News


© 2017, Swiss Boxing Federation