News

Incontri delle eliminatorie del Campionato svizzero 2015. Il rapporto

Ueli E. Adam, 22.11.2015

Gli incontri delle eliminatorie del Campionato svizzero 2015 hanno confermato la tendenza positiva. Con una boxe di buona qualità i nostri atleti più ambiziosi hanno nettamente alzato il livello delle competizioni. Andreas Anderegg, Presidente di Swiss Boxing, é contento di questo progresso ma si riserva di vedere come continuera. Anche negli angoli la disciplina é stata rispettata: le decisioni degli arbitri e i risultati non sono stati contestati. Durante la pausa Christina Nigg, ha felicitato gli allenatori che hanno ottenuto con successo i diplomi d’allenatore di competizione. Sotto la sua direzione il BTO Thun a fatto ancora una volta molto forte. L’organizzazione delle eliminatorie non é sempre facile ed é stata realizzata con molta disciplina e il publico presente, composto principalmente da esperti dei campionati é stato soddisfatto. Gl’incontri del prossimo week-end saranno certamente molto interessanti.

***

22.11.2015 (JS) – Gli attuali tenenti dei titoli seguenti si sono iscritti anche quest’anno : Egzon Maliqaj (Boxschule Gebensdorf), Vahram Khudeda (NAB Frenkendorf), Ukë „The Wolf“ Smajli (SR Zürich), Rrezoart „Resu“ Gashi (BTO Thun-Oberland), Nicole von Känel (Box-Academy Bern) et Anaïs Kistler (Club lausannois de Boxe). In particolare l’attuale campione della categoria dei pesi medi, Vahram Khudeda, questo anno combattera nei pesi welters e Egzon Maliqaj rimonta nei pesi medi. Ahmed Altintas (Box-Center Wallisellen), campione dei pesi leggeri é stao obligato di rinunciare per causa di ferita. Rapahël Arguello (Mi-welters, Lausanne Boxing Institut), Ben Hamira (Super lourd, Club Lausannois de Boxe) et Tina Asmussen (Légers Box Ring Basel) non difenderanno il loro titolo. Non si conoscono le ragioni della loro assenza. Ukë Smajli (Mi-lourd), Rrezoart Gashi (Lourd) e Anaîs Kistler (Welter) sono stati autorizza a non essere presenti a Thun ma saranno presenti sabato prossimo per disputare le semi-finali a San Gallo. Nicole von Känel  ha vinto con un punteggio estrememente stretto contro Sarah-Joy Rae (BR Basel) in un’incontro molto difficile da giudicare. In effetti, sono stati i giudici che hanno dovuto sceglere la vincitrice.

I più importanti incontri in stile telegrafico

Dopo un incontro molto divertente e in modo unanime, il popolare Vahram Khudeda vince contro Wesley Faes (BC Rheintal Au) e incontrera sabato prossimo a San Gallo Michael „Mechu“ Kurmann (BG Bern).

Il romando di talento Amir Orfia (Club lausannois de Boxe), che aveva subito un pesante KO l’anno scorso contrro Khudeda, ha ritrovato la strada della vittoria. In effetti ha battuto Abdeljalil Tajani (Gougou’s BC) all’unanimità dei giudici. Il suo avversario in semi-finale sarà sera Egzon Maliquaj che ha facilmente vinto l’incontro che lo opponeva a Benjamin Claude (BC Versoix). Più stupefacente é stata la sconfitta ai punti di Lazar Kostic (SR St. Gallen)  contro Robert Arpaz di Sissach. Arpaz incontrera sabato in semi-finale dei medio-massimi il grande favorito Ukë „The Wolf“ Smajli. L’incontro des pugile locale Elbasan Kqiku ha fatto piacere al suo publico. Egli ha surclassato il suo avversario Stefano Arioli portandolo al bordo del KO e cosi vinto all’unanimità dei giudici. Sabato incontrerà per prendere la sua rivincita il triplo campione svizzero Nawshirwan Barzinje (prima BC Zürich, oggi BC Luzern), che non era presente ieri. Molto eccitante l’incontro dei pesi medi disputato trà Mic Pepshi (BC Buchs) et Marzio Franscella (BC Ascona) ; quest’ultimo vince con il risultato di 2:1. Pepshi, multiplo campione del campionato svizzera tedesca/Ticino non ha fatto abbastanza e il verdetto in favore di Franscella é corretto. In semi-finale sarà opposto a Fabian Hartmann (NAB Frenkendorf) che ha vinto per poco l’incontro che lo opponeva al basilese Celso Amado (BC Basel)

Resultati

Sabato prossimo nella halle Kreuzbleichehalle a San Gallo si terranno 20 semi-finali.

Incontri delle semi-finali

Traduzione: Franca Roncoroni


 




Weitere News


© 2017, Swiss Boxing Federation