News

Campionato Svizzera tedesca / Ticino 2016. Il rapporto



Rapporto di Jack Schmidli (testo) è Daniel Ryter (foto) , 01.05.2016


Il numero dei partecipanti al Campionato Svizzera tedesca / Ticino di questo anno a Horgen sono stati grosso modo altrettanti dell’anno scorso (anche a Horgen). Sabato sono saliti 40 pugili, uomini e donne, sul ring, in competizione per un posto in finale domenica. Ciò ha dato 19 Campioni. Siamo inoltre molto contenti della participazione femminile. Gli spettatori hanno avuto il piacere di vedere 8 incontri femminili. Come squadra campione é stata désignata il Box-Club Rheintal-Au con tré medaglie d’oro e una medaglia d’argento. Con in campionato Svizzera tedesca / Ticino e una attraente serata di arti marziali il Box-Ring Zürichsee ha festeggiato il suo 60° anniversario. Il Presidente del Club e la sua squadra sono stati ancora una volta in grado di offrire una magnifica organizzazione. 

 Le finali femminili in stile telegrafico

Enorme é stata la gioia di Michelle Dolder (BC Aarau) dopo la sua vittoria all’unanimità dei giudici contro Enya Pipa (BC Frauenfeld) nella categoria dei pesi fino ai 52 kg. L’argoviese ha fatto un bel combattimento ed ha meritato di vincere.
Malgrado la sua giovane età, é stato un incontro facile per l’esperta Naomi Gertsch, del Rheintal, contro la debuttante Elisabetta Bilotta (ABC Rätia Chur). Per lo stupose del publico, la pugile dei grigioni dei pesi medi (fino a 69kg) ha venduto cara la sua pelle e tenuto la distanza delle 4 riprese.
Sarah-Joy Iris Rae (BR Basel), che in questo ultimo anno ha molto migliorato la sua technica é stata in grado di tenere a distanza la sua avversaria, la bernese Nicole von Känel (catégoria dei pesi fino ai 57kg) con dei colpi ben précisi e vinto l’incontro all’unanimità dei giudici.
La basilese Mehtap Üstündag (BC Sissach), nonostante gli instancabili attacchi, nella categoria die pesi welter (fino ai 64 kg) non é stata in grado di battere l’atletica Barbara Wilhelmi (BR Basel). Ha perso con il punteggio di 2:1. 2 giudici hanno dato la vittoria a Wilhelmi, 1 giudice la parità.

Le finali maschili (Categoria Elite) in stile telegrafico

Fabian Zellweger (BG Bern), il futuro dottore in bio fisica, a nesso tutta la sua moderazione sul ring e disputato un’incontro emozionante e sul filo del rasoio contro il ticinese Hugo Ricardo Mendez nella categoria dei pesi leggeri. Zellweger ha vinto l’incontro per 2:1.
Molto intenso l’incontro disputato nella categoria die medio welters trà Marcelo Santana (BC Uster) e Horia Trif (BC Zürich). Entrambi i pugili non hanno fatto regali. Mentre Santana mostrava una buona tecnica, andando sempre in avanti, Trif ha risposto con dei colpi efficienti e una tattica intelligente. Anche questo incontro si é concluso con il punteggio di 2:1 in favore del diciannovenne Trif.
Michael „Mechu“ Kurmann era sul ring contro Claudio Lombardi (BC Riazzino) per la difesa del suo titolo nella categoria die welter. Il simpatico bernese ha vinto all’unanimità dei punti.
Il fratello di Angel „Floyd“ Roque, attualmente sospeso, Roberto Roque Morillo (SR Zürich) ha trionfato nella categoria dei poesi medi contro il pluri campione svizzero  et campione DTM  Egzon Maliqaj. Dopo un accidentale colpo di testa alla seconda ripresa, Maliqaj ha abbandonato la lotta e l’arbitro ha valutato questa decisione come un KO tecnico.

Anche se Enis Amiti (BC Zürich, prima BC March) contro Ukë „The Wolf“ Smajli (SR Zürich) ha perso per TKO alla seconda ripresa egli non deve vergognarsene. Amiti ha attaccato il pugile di Zurigo di classe internazionale con forza gadagnandosi l’applauso del pubblico per il suo coraggio. Ma Smajli non é restato a lungo sulla difensiva, Ha distibuito dei colpi precisi e duri, ed é per questo che l’arbitro ha messo fine all’incontro rimandando il pugile avverso nell’anngolo rosso.
Nell’ultimo incontro del campionato, il pubblico ha avuto modo di vedere un’incontro intensamente disputato dal primo all’ultimo colpo di gong. Rrezoart „Resu“ Gashi (Boxing Kings Bern) und Hansen Ewene (BC Winterthur) si sono scambiati die colpi cosi duri che facevano male solo a gardarli. Alla fine della battaglia, il punteggio é stato il pareggio. I Giudici hanno dovuto decidere e all’unanimità hanno dato la vittoria a Hansen Ewene.

Il prossimo fine settimana si terranno a Losanna i Campionati romandi (vedi il flyer).

Tabella die risultati

Altre foto
 




Weitere News


© 2017, Swiss Boxing Federation