News

Ornella Domini di nuovo campionessa d’Europa

Andreas Anderegg

La pugile professionista romanda Ornella Domini è di nuovo campionessa d'Europa. Cinque anni dopo il titolo leggero medi dell'EBU, la campionessa di Ginevra ha vinto il titolo dei pesi medi EBU sabato sera nella sua città natale contro l'ungherese Szilvia Szabados. Inoltre, Bruno Tavares ha vinto il titolo svizzero dei pesi massimi leggeri contro Nika Smoian.

La vittoria di Ornella Domini, il cui manager e allenatore è Samir Hotic, è stata senza discussione. In questa sala dell'Hotel Ramada Encore, anche se Szilvia Szabados, ha giocato con efficienza questo campionato europeo, la ginevrina era generalmente un passo avanti dal primo all'ultimo secondo di questa lotta, che è durata fino a alla fine dei dieci giri e che ha incantato i 500 spettatori. L'applauso del pubblico all'annuncio della vittoria unanime della svizzera è stato molto lungo e fornito. Nel ruolo di Supervisor EBU e Vicepresidente di SwissBoxing, Peter Stucki ha consegnato la cintura alla vincitrice.

Tavares prende il titolo di campione svizzero

Stessa intensità per il combattimento tra Bruno Tavares (Villars-sur-Glâne BC) e il locale Nika Smoian per il titolo di campione svizzero dei pesi massimi leggeri. In questa battaglia, Tavares ha disputato un bel combattimento e ha gestito gli attacchi migliori. Tuttavia, il suo avversario, supervisionato da Samir Hotic, aveva molti più fan nella stanza. Ecco perché le azioni di Smoian erano sempre accompagnate dal supporto frenetico delle file di spettatori, ma Tavares non ne è stato impressionato. Probabilmente è caduto al secondo turno ed è stato contato - questo è tutto. Smoian non è stato capace di approfittarne e Tavares ha recuperato rapidamente. Dal momento che Tavares aveva anche una solida seconda parte della partita e un round finale con diversi buoni risultati, il vincitore poteva solo chiamarsi Bruno Tavares.

Calvete offensivo

Julien Calvete, del BC Nyon (59 kg), ha rapidamente sconfitto la georgiano Ilia Beruashvili. Lo svizzero ha iniziato l’incontro con fuga fino a far cadere il suo avversario due volte. La mobilità di Calvete ha fortemente impressionato il suo avversario, togliendoli la voglia di combattere. Nel quarto round, dopo un colpo di Calvete che ha mandato il suo avversario a terra, è terminato il combattimento.

Nel quarto incontro professionale della serata, Arber Ibishi di BC Nyon (67 kg) contro il georgiano Luka Tchilauri ha vinto in modo unanime dopo sei round.
Il pugile proveniente dall'Europa dell'Est ha mostrato grande resistenza e tenacia. Anche se, nel quinto round è andato a terra in questa lotta unilaterale, ha ancora combattuto fino al gong finale.

Serata attraente

Inoltre, il pubblico ha assistito a dieci incontri di boxe olimpici. Anche le esibizioni di un giovane gruppo di danza sono state un elemento interessante del programma. Gran parte del successo della serata è attribuibile anche ai funzionari di SwissBoxing e al loro lavoro impeccabile. Complessivamente, l'organizzatore Samir Hotic e Boxniaque Promotion sono da congratulare per questo evento organizzato all'Hotel Ramade Encore di Ginevra.

Traduzione: Franca Roncoroni




Weitere News


© 2019, Swiss Boxing Federation