News

Campionato svizzero dei Super Welters a Riazzino

Rapporto di  Ueli E. Adam

14.02.2010 – Magnifica performance di Flavio Turelli a Riazzino ! Il Pro del CCP di Carouge ha ottenuto l’égalità contro il giovane ticinese Disarjot Gashi, un risultato che potrebbe anche essere interpretato come una vittoria del vodese di 34 anni.

 

Il titolo dei Super Welter in gioco ha riunito, sul ring di Riazzino, un uomo molto ben preparato da Giovanni Laus, allenatore di grande reputazione, e un romando, che, nella sua carriera di pugile, non ha sempre avuto la fortuna che meritava. Gashi, un giovane pugile con molto talento e preparazione, aveva già vinto i suoi sette incontri professionisti prima del limite. Laus vede lontano in quanto riguarda la carriera del suo protetto.

 

Il rientro di Turelli, allenato da Silvio Chanton e Giorgio Costantino, ben che molto promettente, non lasciava sognare a una tale riuscita del vodese, seppure ben meritata.

Con una boxe eccellente, Turelli ha interrotto la serie di incontestabili vittorie di Gashi. Con un punch più efficace, il romando avrebbe anche probabilmente potuto vincere il titolo a Ginevra. Gashi, che sà molto bene leggere l’incontro, ha cominciato la prima ripresa con un attacco folgorante, senza però impressionare il romando, il quale non ha mai perso la calma. Dopo aver subito una ferita al sopraciglio destro, Gashi  era leggermente disturbato e Turelli  poté dominare gli attacchi di Gashi con maestria.

 

Durante tutte le riprese, i due pugili hanno lavorato a egalità ed é in un grande silenzio che il pubblico aspettava il risultato dell’incontro. I giudici attribuendo il pareggio, questo risultato  poteva essere una vittoria per ambi i pugili. Il publico ha assistito ad un incontro di classe e la Boxe svizzera merita di gareggiare negl’incontri internazionali. Peter Stucki, Presidente della boxe professionale ha dichiarato : “Una rivinciota a Ginevra sarà ben giustificata”.

 

Nel campo amatoriale, che inquadrava i principali incontri di questa riunione, Bruno Tavares, si é particolarmente distinto. Questo giovane di 18 anni, ben che abbia perso l’incontro per 2 giudici a 1, ha dimostrato di essere ben preparato e ha dato, agli spettatori, un bello spettacolo.


 

Traduzione: Franca Roncoroni




Weitere News


© 2017, Swiss Boxing Federation