News

Sanzione presa il 06.06.10 dal Consiglio d’Amministrazione di SwissBoxing.

Il 22 maggio 2010, si é tenuta a Zurigo una "Rocky Night", organizzata da un certo "Pro Boxing Germany", senza essere sotto controllo e autorizzazione di SwissBoxing.

A questa manifestazione hanno pure preso parte numerosi pugili svizzeri di Zurigo, in particolari alcuni che, per diverse ragioni (età, tecnica di pugilato, etc.), non hanno ottenuto una licenza professionistica da parte di SwissBoxing.
Secondo alcuni testimoni acculari e pure consultando www.boxrec.com, pure Gabor Vetö e Agron Dzila hanno combattuto. Il manager di questi pugili é Oliver Dütschler di Burgdorf.
Queste tré persone non sono in possesso di una licenza svizzera.
 
Una delle principali preoccupazioni del Consiglio d’Amministrazione di SwissBoxing é di prendere le distanze dagli organizzatori e dai partecipanti a questa manifestazione, in ragione della mancanza di serietà delle loro azioni che portano gravemente torto alla reputazione della boxe, e pure alla loro propria reputazione.
 
In conseguenza a questa "Rocky Night", il Consiglio d’Amministrazione di SwissBoxing ha déciso all’unanimità che i pugili Gabor Vetö e Agron Dzila, come pure il manager Oliver Dütschler saranno immediatamente, e fino a nuovo avviso, estromessi da qualsiasi manifestazione che sarà organizzata sotto controllo SwissBoxing.
 
Imponendo questa sanzione, vogliamo proteggerci contre i contravvennenti alle nostre regole
come pure contro i Membri di SwissBoxing che partecipano a queste manifestazioni.
 
In nome del Consiglio d’Amministrazione di Swissboxing
 
Andreas Aderegg, Presidente
 



Weitere News


© 2017, Swiss Boxing Federation