News

Rientro riuscito per Vitaly Kopylenko



19.07.10 - Dopo più di un anno di assenza dalle competizioni, a causa di un’operazione alla mano destra, domenica pomeriggio Vitaly Kopylenko (8+), pugile ucraino in forza al Boxe Club Ascona è tornato sul ring per affrontare l’imbattuto pugile polacco Sebastian Skrizypanzynski (2+ 1=).

Un match molto intenso a tratti spettacolare che ha confermato il talento di Kopylenko, il quale, ha saputo interpretare nei migliori dei modi la sfida soprattutto dal profilo tattico. L’incontro che si è svolto a mezzogiorno all’aperto sotto un sole cocente, è stato molto dispendioso sotto il profilo fisico, ma l’incognita più grande è stata quella di sapere se la mano destra operata sei mesi fa a Napoli avrebbe tenuto.

La sfida con Skrizypanzynski, pugile dotato di una buona tecnica, rappresentava un test assai indicativo per Vitaly. Forse il più solido degli avversari sinora incontrati.Ad assestare all’avversario i migliori colpi è stato Kopylenko, che è comunque stato ben attento a non abbassare mai la guardia, mandando a vuoto parecchi dei pericolosi colpi portati dal polacco. Nessuno dei due ha ceduto prima delle sei riprese. Unanime il verdetto dei giudici, che hanno “promosso” il pupillo di Michele Barra.
Kopylenko a fine incontro si è detto molto soddisfatto sia per quanto ha saputo offrire dal lato tecnico e tattico, sia dal lato fisico. Soprattutto si è detto molto contento per la sua mano la quale non gli ha causato alcun dolore.
 
Tra dieci giorni il ragazzo del BCA salirà nuovamente sul ring a Minsk in Bielorussia per un altro match.



Weitere News


© 2017, Swiss Boxing Federation