News

Nicole Boss perde incontro

06.03.2011 – A Lichtervelde (Belgio), la pugile professionista bernese Nicole Boss, n° 3 EBU,  ha perso, strettamente ai punti, l’incontro previsto in 10 riprese per il titolo EBU dei pesi leggeri. Il titolo é stato vinto dalla belga Delfine Persoon (11 vittorie, 1 disfatta, 5 KO), che é stata migliore sul ring.

Boss, manager Sascha Müller e allenatore Vito Rana (entrambi ex-campioni svizzeri e professionisti) é stata minuzziosamente e intensamente preparata per l’incontro, e sembrava avere le carte in regola per portate il titolo in Svizzera. L’ex campionessa svizzera amatoriale poteva contare sul suo palmares ed esserne fièra (5 vittorie, 4 per KO, 2 disfatte et 1 egalità).

In conseguenza, essa ha affrontato l’incontro contro la favorita su un piano di egalità in quel che concerne la forma. Dopo un incontro difficile, la bernese é stata purtroppo obligata ad inclinarsi, ma strettamente, ai punti, all’unanimità dei giudici.

Nel suo team, questa decisione lascia un gusto amaro in bocca, dato che, in tutta evidenza, il vantaggio del terreno é stato messo sulla bilancia per il risultato.

Amara conclusione per Nicole Boss che avrebbe ben meritato il titolo. Subito doppo l’incontro del settembre 2010 contro Frida Wallberg, Campionessa mondiale WBC, Nicole Boss aveva chiaramente lasciato capire che sarebbe stata una seria pretendente al titilo europeo.

Affrontare un incontro per il titolo all’estero non é mai facile per un pugile svizzero ed é dunque una cattiva scelta, questo é stato chiaro per tutte le parti interessate, e Nicole Boss ne ha fatto la triste esperienza.

 

Ueli E. Adam 

  




Weitere News


© 2017, Swiss Boxing Federation