News

Olivia Boudouma perde l’incontro per il titolo per KO

Rapporto di Ueli E. Adam

A Les Pennes-Mirabeau (Marseille), la friborghese di Givisier, vincitrice dei suoi ultimi otto incontri professionnisti, aveva pertanto cominciato in modo convincente il suo primo incontro per il titolo, che l’avrebbe portata ad una corona WIBA e WIBG dei pesi welter.

Durante i primi quattro rounds, l’incontro é stato sorprendentemente equilibrato, pertanto contro un’avversaria di alto livello. Anne Sophie Mathis (F), facendo parte dell’elit della boxe femminile europea, numerosi esperti pensavano che Boudouma si confrontava troppo presto a questo livello. Mathis, con l’impressionante palmarès di 20 KO in 24 incontri, era chiaramente la favorita ed ha confermato la sua reputazione di vincere per KO prima della quinta ripresa. Décisa, con un colpo devastante, ha attaccato Boudouma, la quale é stata obligata all’abbandono con la mascella fratturata.

Nell’angolo svizzero, la costernazione era grande, visto che, durante i primi quattro rounds, si poteva aspettarsi ad una sorpresa. Jean-Jacques Ramelet, il Manager,  ammette che il rischio di perdere contro Anne Sophie Mathis era grande, e dunque, Olivia Boudouma, cosciente di questo, era entrata nell’incontro risoluta e senza concessioni, realizzando che un’incontro a questo livello si realizza raramente.

Adesso, speriamo che la friborghese guarisca rapidamente e riprenda il sentiero delle vittorie.

Malgrado questa sconfitta, al più alto livello della boxe femminile in Svizzera, essa lascia un’eccellente impression.

 

Traduzione: Franca Roncoroni

  




Weitere News


© 2017, Swiss Boxing Federation